Silvio Berlusconi, la profezia tragica di Marcello Pera: "Il prossimo leader di Forza Italia ha 12 anni"

di Elisa Calessi

Ma è proprio sicura che vogliamo parlare? Qui c' è solo da piangere...

Sicurissima. Partiamo subito: come vede Forza Italia?

«C' è una crisi che si aggrava e che purtroppo si sposa con la crisi omologa del Pd. E questo è un grande problema perché mancano all' appello due forze politiche moderate che potevano contrastare questo fenomeno di destra e dei grillini». (Marcello Pera, ex presidente del Senato, filosofo, è stato tra i fondatori di Forza Italia e senatore dal 1996).

Per venti anni Forza Italia e i vari partiti di sinistra sono stati l' architrave del sistema politico. Ora sia Fi che Pd sono marginali. Come mai? «Per la sinistra c' è sicuramente un problema europeo. È in crisi dappertutto, non ha parole adeguate alla nuova situazione. Per Fi la crisi è anteriore, deriva da una mancanza di definizione di un movimento che è rimasto prevalentemente berlusconiano».

leggi l'intervista su "LiberoQuotidiano"