Stampa

8 Ottobre 2009

Il Parlamento approva una legge, il 'lodo Schifani'. La Corte Costituzionale la dichiara illegittima per qualche aspetto ben specificato. Allora il Parlamento la corregge e approva un'altra legge, il 'lodo Alfano', rispettando le indicazioni della Corte e seguendo alla lettera i suggerimenti del Presidente della Repubblica, che della nuova legge si fa garante di fronte a tutti gli Italiani. A questo punto, la Corte cambia indirizzo e smentisce se stessa. Mi chiedo: che cosa รจ una Corte costituzionale che non rispetta neppure le sentenze della Corte costituzionale?". 

Comunicati stampa
Visite: 512