30 Dicembre 2008

di Marcello Pera 

La dichiarazione del presidente del Consiglio a favore del presidenzialismo è stata forse estemporanea, ma nessuno che avesse seguito con attenzione l'evolversi del nostro sistema politico e costituzionale negli ultimi anni dovrebbe stupirsene. In sostanza Berlusconi ha detto: "Io ho trasformato l'Italia in una repubblica presidenziale". 
Epoi: "Io ho il consenso del popolo, e perciò io mi candido con elezione diretta alla presidenza della Repubblica. Perchè non dovrei dare forma di diritto a ciò che già esiste, in gran parte per merito mio, in punto di fatto?". 

5 Dicembre 2008

Il liberalismo nega se stesso al di fuori del cristianesimo.

 

23 Novembre 2008

By RACHEL DONADIO 

ROME In comments on Sunday that could have broad implications in a period of intense religious conflict, Pope Benedict XVI cast doubt on the possibility of interfaith dialogue but called for more discussion of the practical consequences of religious differences. 
The pope's comments came in a letter he wrote to Marcello Pera, an Italian center-right politician and scholar whose forthcoming book, "Why We Must Call Ourselves Christian," argues that Europe should stay true to its Christian roots. A central theme of Benedict's papacy has been to focus attention on the Christian roots of an increasingly secular Europe. 

15 Novembre 2008

di Marcello Pera 

Il caso Eluana non è giudiziario, e perciò la pratica a tutela del Consiglio superiore della magistratura non ha ragion d'essere. Non è neanche giuridico, perchè i supremi giudici non sono entranti nell'argomento e hanno rinviato la palla ai giudici di merito, come già aveva fatto la Corte costituzionale. E neppure si tratta di un caso politico, se non nel senso che la natura aborre il vuoto e se il Parlamento non previene qualche altro organo interviene.

11 Febbraio 2008

di Marcello Pera

Ne La democrazia in America (1835), Alexis de Tocqueville scriveva: "non e' soltanto per soddisfare una curiosita', d'altronde legittima, che ho studiato l'America, ma per trovarvi degli insegnamenti da cui noi si possa trar profitto". E il principale profitto era questo: "avevo visto lo spirito di religione e lo spirito di liberta' procedere in Francia quasi sempre in senso contrario. Qui [in America], li ritrovai intimamente uniti l'uno all'altro: regnavano insieme sullo stesso suolo".

29 Gennaio 2008

di Marcello Pera 

Caro direttore,
sulla crisi di governo temo che si perda tempo prezioso e non si segua la strada giusta. E' probabile che domani il Capo dello Stato conferisca al presidente del Senato un incarico esplorativo e circoscritto, limitato cioe' alla sola verifica delle condizioni parlamentari per l'approvazione di una nuova legge elettorale. E' probabile che questi, per spirito di servizio istituzionale, accetti.