7 Luglio 2007
Il referendum ci salverà.

Visualizza articolo...

4 Luglio 2007

di Marcello Pera

La manifestazione promossa da Magdi Allam domani sera a Roma contro le persecuzioni dei cristiani ha un doppio significato. Uno contingente: testimoniare la solidarietà a quei missionari, sacerdoti o semplici fedeli, che, nella terra dell'Islam, sono sistematicamente sottoposti a violenze o al martirio a causa della propria fede. Il caso del sequestro di padre Giancarlo Bossi è purtroppo solo uno dei tanti.

L'altro significato è decisamente storico. Si tratta di promuovere una inversione di tendenza nell'opinione pubblica, dalla acquiescenza attualmente diffusa alla consapevolezza del rischio cui è esposto tutto l'Occidente per mano del fondamentalismo e del terrorismo islamici. Si tratta poi di rivendicare l'orgoglio occidentale per una civiltà, la nostra, che ha costruito opportunità, benessere, istituzioni, princìpi, diritti, di gran lunga superiori a quelli di qualunque altra esistente. E si tratta infine di riconoscere che questa civiltà sarà perduta se continuiamo a goderne i frutti senza affermarne il valore, a praticarla senza predicarla, a criticarla senza apprezzarne la grandezza.

31 Maggio 2007

La famiglia scivola sulle parole 

di Marcello Pera 

Si è appena allontanato il ciclone dei Dico che sulla famiglia ricomincia a piovere. Questa volta, anzichè alle coppie di fatto, tocca al nome delle coppie di diritto. Come si chiama la famiglia? Prendendo spunto da una recente sentenza della Corte Costituzionale - la quale ha stabilito che «l'attuale sistema di attribuzione del cognome dei figli è retaggio di una concezione patriarcale e di una tramontata potestà maritale» - i laicisti, appellandosi all'uguaglianza fra i sessi e alla parità fra i coniugi, hanno stabilito che bisogna cambiare la tradizione.

30 Aprile 2007


La questione della omofobia è come quella del riconoscimento giuridico delle coppie di fatto. Si mira da una parte per colpire dall'altra.
Sulle coppie di fatto non esiste un vero problema. Non lo hanno le stesse coppie di fatto, le quali, avendo liberamente scelto di essere di fatto, non richiedono di diventare di diritto. Nè lo ha la società, perchè nessun movimento è mai nato per protestare contro presunte discriminazioni in materia di unioni. In realtà, con la scusa della protezione delle coppie uomo-donna, si vuole arrivare al matrimonio uomo-uomo e donna-donna.

21 Aprile 2007

SINISTRA E RELIGIONE
Identità sotto attacco

Allo scopo di fornire una cornice ideale al nascente Partito democratico, il gruppo di intellettuali che ne hanno steso il manifesto culturale, ha scritto: 'Ci riconosciamo nei valori di libertà, uguaglianza, solidarietà, pace, dignità della persona che ispirano la Costituzione repubblicana e nell'impegno a farli vivere in Europa e nel mondo. Questi valori discendono dai molti affluenti della cultura democratica europea. Hanno le loro radici più profonde nel cristianesimo, nell'illuminismo e nel loro complesso e sofferto rapporto'.

 

15 Aprile 2007

Il direttore sulla notizia di domani

Ieri si è aperto il congresso dell'Udc, e si è aperto anche il congresso dello Sdi, ma il direttore del Tg1, in maniche di camicia e con l'occhio ancora rivolto al Central Park, ha dedicato l'approfondimento al congresso del Pd, che si aprirà fra un anno. «Perchè noi guardiamo al futuro!», ha detto.