​Roma, 27 ottobre 2004

Intervento pronunciato in occasione dell'incontro della NIAF (National Italian American Foundation)

 

Saluto calorosamente gli amici della NIAF:

Roma, 19 ottobre 2004

 

Discorso pronunciato al convegno di Banca Intesa su "Autonomia finanziaria degli enti territoriali"

Cari amici,

Porto volentieri il mio saluto a questo Vostro convegno e Vi ringrazio per avermi invitato a farlo.

9 October 2004

The West and terror
Paper given at the 4th Giornate Internazionali del Pensiero Filosofico, on "Ulysses or the Titanic? Optimism and pessimism in contemporary culture" - Palermo


My purpose in this paper is not to argue that a war is currently being waged between Islamic groups and the West, which no one can possibly doubt any longer, but the apparently more modest, and clearly more difficult aim of trying to find out why this war cannot even be mentioned in the West, particularly in Europe. There is something paradoxical about this. If we are convinced that there is a war, it has to be discussed. And if we are convinced that there is no war, we still have to discuss it, if for no other reason than to refute the contrary view. In either case, I feel that the only thing that we should not do is avoid the issue. Yet this is precisely what we are doing.

Palermo, 9 ottobre 2004

Discorso pronunciato alla IV edizione delle Giornate internazionali del pensiero filosofico "Ulisse o Titanic? Ottimismo e pessimismo nella cultura contemporanea"

Lo scopo che qui mi prefiggo non è sostenere che è in corso una guerra fra gruppi islamici e l'Occidente, ciò che a me pare evidente anche alla vista dei ciechi, bensì quello, apparentemente più modesto ma evidentemente più difficile, di cercare di capire perché di questa guerra, in Occidente e soprattutto in Europa, non si possa neppure parlare.

Lugano, 8 ottobre 2004

Discorso pronunciato alla cerimonia per il decennale della scomparsa di Giovanni Spadolini, organizzata dal Circolo culturale Nuova Antologia di Lugano nell'auditorium della Radio svizzera.

Lugano e questa ricorrenza possono essere considerati un luogo e una data emblematici. Qui s'incrociano i nomi di Giovanni Spadolini, Giuseppe Prezzolini e Giuseppe Mazzini, nel centosettantesimo anniversario della fondazione della "Giovine Europa" (1834) e nel ventennale della celebrazione solenne che proprio Spadolini ne fece (1984).

Roma, Sala del Capitolo, 29 settembre 2004

 

Signor Presidente Musharraf,

desidero ringraziarLa per aver accettato il mio invito a tenere un discorso in questa Sala del Senato.