Stampa

«Altro che voto deciso dal governo, il rischio è lo stallo e una minoranza di blocco»

Professor Marcello Pera, lei è stato senatore per Forza Italia e presidente del Senato. Le piace la riforma Renzi?Contiene delle cose importanti, come l'abolizione del voto di fiducia del senato. L'Italia è il solo Paese in cui la fiducia si vota in entrambe le Camere.Ma la Costituzione non dovrebbe essere affare del Parlamento, di liberi parlamentari? Il governo ne stia fuori, raccomandava Piero Calamandrei. Invece questa riforma è un ddl del governo e Renzi è ogni giorno in tivù a sostenerla...Il governo si è intestato questa riforma:...

Leggi l'intervista su www.ilgazzettino.it

Visite: 825