NON SO PROPRIO PER CHI VOTARE

di Marcello Pera

 

«Non so proprio per chi votare»  il 4 marzo. La confessione, nella lettera aperta a ItaliaOggi, è di Marcello Pera, già presidente del Senato. «Non ho ancora elaborato il lutto del 4 dicembre 2016, quando, secondo me, gli italiani non compresero la posta in gioco del referendum e lasciarono cadere un'occasione irripetibile. Pensavano che si dovesse abbattere un governo anziché avere una Costituzione un pò più efficente e, al seguito, una legge elettorale un pò più trasparente». E analizza, nel serrato dibattito per trovare una soluzione, tutti i risvolti di un possibile voto, che va da Forza Italia al Pd.