14 Dicembre 2008

di Marina Valensise 

Colloquio con Marcello Pera, il filosofo liberale che ha suscitato l'entusiasmo di Benedetto XVI 

Il primo a mostrare stupore è proprio lui, Marcello Pera, il senatore epistemologo che ritornato ai suoi studi ha pubblicato un libro dove attacca laicisti e clericali con una rilettura del liberalismo nella sua essenza cristiana. "Davvero non me l'aspettavo" dice con candore nelle ampie stanze del suo ufficio a Palazzo Giustiniani. Pensa, naturalmente, alla lettera di Benedetto XVI che figura in testa al saggio "Perchè dobbiamo dirci cristiani", appena uscito da Mondadori. "Con una conoscenza stupenda delle fonti e con una logica cogente scrive il Papa Ella analizza l'essenza del liberalismo a partire dai suoi fondamenti, mostrando che all'essenza del liberalismo appartiene il suo radicamento nell'immagine cristiana di Dio: la sua relazione con Dio di cui l'uomo è l'immagine e da cui abbiamo ricevuto il dono della libertà". 

10 Dicembre 2008

di Matteo Sacchi 

Marcello Pera, il senatore-filosofo, risponde alla provocazione: "La cultura del mercato non ha paura della crisi". Ma avverte: "Bisogna evitare che la democrazia degeneri" 

Milano - Marcello Pera è un filosofo liberale "prestato" alla politica. à stato senatore di Forza Italia e ora lo è del Pdl, ricoprendo anche il ruolo di presidente del Senato, nella XIV legislatura. Lo abbiamo intervistato sullo stato di salute del liberalismo italiano. 

1 Dicembre 2008

Per Benedetto XVI ha scritto un libro di "fondamentale importanza". Marcello Pera spiega perchè "deve" dirsi cristiano 

di Emanuele Boffi 

"In questi giorni ho potuto leggere il Suo nuovo libro Perchè dobbiamo dirci cristiani. Era per me una lettura affascinante". Non sono le uniche parole d'elogio che Benedetto XVI ha rivolto tramite lettera all'ultima opera di Marcello Pera, filosofo e senatore Pdl che con l'attuale Pontefice ha una certa consuetudine intellettuale avendo già nel 2004, con l'allora cardinale Joseph Ratzinger, dato alle stampe Senza radici.

28 Novembre 2008
Pera: "Ecco perche' siamo liberali e cristiani"

Visualizza articolo...

27 Novembre 2008
I diritti umani? Sono figli del Vangelo. 
Non derivano dall'Illuminismo, dice Pera, ma dal riconoscimento della dignità della persona.

Visualizza articolo...

25 Ottobre 2008

di Claudio Sardo 

ROMA "à il primo scontro sociale che il governo si trova ad affrontare. Ma è unito. E ha ottimi argomenti dalla sua: la necessità dei tagli nasce dai bilanci fallimentari delle università e dell'intero sistema scolastico. Anzichè battibeccare con gli studenti o evocare la polizia, che nulla ha a che vedere con la scuola, deve rappresentare agli italiani come la via della riforma sia oggi obbligata. Dalla necessità può nascere una virtù".