19 Agosto 2011

Signor Direttore, come avrà letto, il capogruppo Fabrizio Cicchito ha richiamato all'ordine i dissidenti del Pdl. Lo rassicuri, non c'è nessuna "fronda" e, ci scommetto, non conosco nessuno che, anche se la manovra non venisse cambiata, voterebbe contro il Governo. Quei bravi parlamentari sono tutti uno più berlusconiano dell'altro e, se hanno fatto sentire la loro voce dissonante, è solo per sostenere Berlusconi, direi per richiamarlo alle origini. à solo un fenomeno di volenteroso sansepolcrismo, che per essere fronteggiato non ha bisogno di ordini di servizio. 

16 Agosto 2011

Caro direttore, quando, fra circa un mese, si voterà in Senato la nuova manovra finanziaria, sarà la seconda volta che farò mancare la mia fiducia al governo. La prima è stata poco tempo fa, in occasione della legge sul cosiddetto "processo lungo". Considerai questo provvedimento un tradimento plateale dei nostri princípi, e dell'unica riforma costituzionale, quella sul "giusto processo", che il centro-destra, allora (1999) all'opposizione, aveva proposto e fatto approvare in materia di giustizia, grazie ad un buon accordo con la sinistra al governo.

7 Luglio 2011

E' sbagliato mandare in galera qualcuno prima del processo, anche se e' una scelta impopolare. Rischia di essere un modo sbrigativo per eliminare gli avversari...

Visualizza articolo...

26 Giugno 2011

Il sessantotto della Chiesa prona davanti alla modernità

Visualizza articolo...

11 Maggio 2011


Signor direttore, piu' il presidente Berlusconi alza i toni piu' il presidente Napolitano risponde a tono. E piu' l'uno parla piu' l'altro straparla.

Visualizza articolo...

20 Aprile 2011
Il futuro del centrodestra. Largo ai giovani?

Visualizza articolo...